Neuroscienze

Neuroscienze

Stress e cervello

Se eccessivo, lo stress modifica la massa cerebrale

Neuroscienze

La premonizione esiste davvero

I ricercatori hanno analizzato 26 studi concludendo che esiste la capacità di predire il futuro, basta saperla leggere

Neuroscienze

Ma cosa sono venuto a fare in questa stanza?

Quando si cambia ambiente la memoria si riorganizza e «cancella» informazioni acquisite per dedicarsi a nuovi dati

Neuroscienze

Cervello, una ragnatela blocca ricordi e crea fobie: scoperto come scioglierla

Una volta trovato ciò che rende indelebile il ricordo di un evento traumatico, ecco escogitato un trucco per rimuoverlo.

Neuroscienze

La paura non scompare, si maschera

Le paure, che a volte possono sembrare scomparse, sono in realtà mantenute “nascoste" da particolari circuiti nervosi.

Neuroscienze

Ridere? E' una capacità innata

Al contrario il pianto causato dalla tristezza, al pari delle altre «vocalizzazioni emotive», è una cosa che si impara

Neuroscienze

Come nasce la capacità di introspezione

Le cinque regioni cerebrali separate che determinano il modo di funzionamento "di default" del cervello non iniziano a lavorare di concerto fino ai sei-nove anni di età

Neuroscienze

Il lato positivo della rabbia

Uno studio rivela il ruolo di incentivo all'ottenimento di una ricompensa di questa emozione, ruolo che è solitamente ignorato perché ci si concentra sui meccanismi di evitazione che vi sono connessi

Neuroscienze

Neuroni sintonizzati

Il cervello visto come una radio, dove gruppi di neuroni fisicamente distanti si coordinano sintonizzandosi su determinate frequenze.

Neuroscienze

La materia grigia fa riflettere

L'attitudine a riflettere sui propri pensieri, sentimenti e decisioni dipenderebbe dalla quantità di materia grigia collocata subito dietro i nostri occhi.

Neuroscienze

Pratica si, ma con cervello

Ripetere giova all’apprendimento purché non sia fatto in maniera meccanica

Neuroscienze

I bambini che vanno a letto presto dormono meglio

Molti genitori si chiedono "E' possibile prevenire i disturbi dell'apprendimento?" E pare che la risposta sia affermativa. Stando alle conclusioni emerse da una ricerca condotta dall'istituto statunitense Sri international (California), i bambini che dormono 11 ore a notte sono più attenti, apprendono facilmente e hanno capacità superiori a livello linguistico rispetto ai bimbi che hanno dei ritmi sonno-veglia "sregolati".

Neuroscienze

Sbatte gli occhi mentre parli? Non ti sta ascoltando

Aprire e chiudere le palpebre è una forma di difesa inconscia, quando la propria mente si distrae e non presta attenzione all’interlocutore

Neuroscienze

I messaggi subliminali funzionano se negativi

Il fenomeno sarebbe legato al vantaggio evolutivo che si ha nel rispondere più rapidamente di quanto permeso dalla "lenta" elaborazione cosciente a possibili segnali di pericolo

Neuroscienze

Come percepiamo le azioni altrui

Un soggetto che solleva una scatola pesante mentre osserva un'altra persona fare la stessa cosa tende a pensare che la seconda scatola sia più leggera

Neuroscienze

Buone e cattive azioni migliorano la resistenza fisica e la forza di volontà

Una nuova ricerca dell’Harvard University suggerisce che le buone così come le cattive azioni possono aumentare la nostra forza di volontà e la nostra resistenza fisica.

Neuroscienze

L'effetto Zeigarink

Ovvero l'irresistibile bisogno di finire le cose...

Neuroscienze

Ridi che ti passa

Fa bene al fisico come fare sport

Neuroscienze

Dormire, sognare, imparare

Se una cosa non ti viene bene, dormici sopra: i sogni possono aiutarti a migliorare il tuo apprendimento

Neuroscienze

Il ricordo svanisce, ma l'emozione resta

Una ricerca mostra che la coloritura emotiva stimolata da un evento persiste ben al di là del ricordo dell'evento stesso

 

 

Neuroscienze

I bei ricordi corrono verso l'alto

La rievocazione dei ricordi positivi è agevolata dall'esecuzione dei movimenti verso l'alto, mentre quelli verso il basso facilitano il ricordo di episodi negativi

Neuroscienze

La personalità psicopatica? Alla ricerca della soddisfazione a ogni costo

Mancanza di paura, di empatia e di sensibilità interpersonale sono tratti tipici di questa personalità, che però appare ora caratterizzata anche da un sistema della ricompensa iperattivo

Calendario eventi

« Maggio 2019 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Accesso al sito

Password dimenticata? Password dimenticata?

Se non sei ancora iscritto al sito, clicca per registrarti gratuitamente.

Registrati Registrati

Biospazio - salute e dintorni