La natura è un elisir anti depressione

Data: 07-06-2010

4 GIU - Apatici, svogliati, giù di tono? Prima di ricorrere a pillole e sciroppi è meglio provare a immergersi nella natura. Una passeggiata a piedi nudi nel parco o sulla battigia potrebbe fare al caso vostro. È quanto sembrano suggerire i ricercatori dell'ateneo di Rochester che, in uno studio che ha guadagnato le pagine del “Journal of Environmental Psychology”, mostrano come stare a contatto con la natura sia un vero e proprio antidoto alla depressione, in grado di accendere buonumore e vitalità. Un toccasana per il corpo e la mente.
Non solo. Per cambiare il corso di una brutta giornata e fare il pieno di energia positiva basta davvero poco: appena 20 minuti in mezzo al verde - assicurano gli studiosi capitanati da Richard Ryan - per far lievitare i livelli di vitalità. "La natura è un carburante per l'anima -spiega lo stesso Ryan, professore di psicologia - Spesso quando ci si sente spenti si beve una tazza di caffè, ma la ricerca suggerisce che il modo migliore per tornare attivi e vitali è il contatto con la natura".
La prova arriva da ben 5 esperimenti condotti su 537 studenti di college. Ciascuno studio ha mostrato, nero su bianco, gli effetti benefici della natura sugli stati d'animo. Per questo, “è fondamentale che essa sia parte integrante della nostra vita - raccomanda Ryan - soprattutto se siamo costretti a trascorrere le nostre giornate all'interno di edifici. E' evidente l'importanza di avere accesso a parchi e ambienti naturali, ma anche di non rinunciare a un po' di verde in uffici e palazzi, o anche facendo amicizia con semplici piante d'appartamento”.

www.staibene.it

Calendario eventi

« Giugno 2017 »
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Accesso al sito

Password dimenticata? Password dimenticata?

Se non sei ancora iscritto al sito, clicca per registrarti gratuitamente.

Registrati Registrati

Biospazio - salute e dintorni
Support Wikipedia